Podere San Giusto, la Campagna Toscana in Agriturismo!

Racconta la tua esperienza a Podere San Giusto
Lasciaci la tua recensione su TripAdvisor!
Seguici su Facebook
Podere San Giusto | Tartufo in Valdarno: Dove Trovare il Migliore
22241
single,single-post,postid-22241,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.3,side_area_uncovered,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Tartufo in Valdarno: Dove Trovare il Migliore

Tartufo in Valdarno: Dove Trovare il Migliore

Tartufo in Valdarno: Dove Trovare il Migliore

Il territorio della Toscana, grazie alla straordinaria varietà ambientale e climatica, è ideale per la crescita di tartufi. Non parliamo esclusivamente del tartufo bianco, che è la varietà più pregiata e ricercata, ma in questa zona si possono trovare anche tutte le altre specie. L’area della Valdarno è rinomata infatti anche per la qualità dei suoi tartufi neri, dello scorzone, del bianchetto e dell’uncinato. Spesso si sente parlare infatti di Tartufo d’Etruria per racchiudere in un’unica categoria i prodotti che crescono in questo territorio.

La scoperta di una nuova area

Recentemente in località Terranuova Bracciolini è stata scoperta una importante tartufaia: si tratta di un’area estesa per circa tre ettari dove cresce un’ottima qualità di tartufo bianco. La zona si trova nel cuore di un bosco di querce e pioppi. Dopo questa scoperta l’area è diventata punto di riferimento per tutti gli appassionati di tartufi che qui riescono a trovare degli esemplari unici.

I tartufai del posto si sono attrezzati in modo da organizzare diverse escursioni per i turisti (italiani e stranieri, russi e tedeschi in particolare) ospiti delle strutture alberghiere della zona. Durante le gite vengono effettuate anche degustazioni dei prodotti della terra. Sempre a Terranuova Bracciolini si possono trovare anche splendidi esemplari di tartufo nero. Il tartufo nero è un prodotto meno ricercato rispetto al tartufo bianco, ma si sposa alla perfezione con gli aromi e i sapori della tradizione enogastronomica toscana.

Mostre e appuntamenti sul territorio

La valorizzazione di questo prodotto è un fattore molto sentito nella zona del Valdarno e di tutta la Toscana in generale. Ogni anno sagre, feste e manifestazioni mettono in mostra il tartufo toscano come uno dei patrimoni più importanti di tutto il territorio.

    1. Se in autunno vi trovare dalle parti di Figline Valdarno, in provincia di Firenze, non potete non prendere parte ad Autumnia, una vera e propria fiera dell’agricoltura e dell’ambiente che nel 2016 festeggerà la sua diciottesima edizione. Nella seconda settimana di novembre il centro storico di questa località si trasforma per ospitare tantissimi stand enogastronomici che proporranno i migliori prodotti tipici della zona. Qui potrete assaggiare il miglior tartufo della Valdarno. Naturalmente non mancheranno eventi di intrattenimento e mercatini di vario genere.
    2. Altro appuntamento da non perdere assolutamente per tutti gli amanti del tartufo è la ormai famosa Mostra Mercato del tartufo bianco che si svolge tradizionalmente a metà novembre. Da oltre 30 anni la località San Giovanni d’Asso, in provincia di Arezzo, è la sede dove si svolge una delle manifestazioni più importanti e seguite del tartufo bianco. Oltre che assaggiarlo nel corso di cene e pranzi legati alla tradizione, si può assistere e prendere parte a banchetti letterari e a conferenze su questo straordinario prodotto della terra.


Aziende e ristoranti con il tartufo del Valdarno

Oggi la raccolta di tartufi rappresenta un vero e proprio business. Molte aziende agricole del Valdarno si sono specializzate nella raccolta dei tartufi che poi rivendono sia ai ristoratori della zona che ad acquirenti sparsi in tutto il mondo. La qualità del tartufo della Valdarno è infatti conosciuta e apprezzata ben oltre i nostri confini.

Naturalmente si possono trovare sia i tartufi integri che lavorati. Oggi in molte zone della Valdarno le aziende agricole offrono prodotti di vario genere che partono dal tartufo. Parliamo di salse e paté, sughi artigianali di carne e condimenti vari. Prodotti acquistabili sia dai turisti che dai ristoratori che poi li ripropongono nei loro locali. In tutta la Valdarno troverete numerosi ristoranti che nel loro menu presentano piatti a base di tartufo locale. Sfruttando la filiera corta potrete poi constatare che anche i prezzi sono vantaggiosi rispetto ad altre realtà.

Non ci sono commenti

Inserisci un Commento